Catania, “chiusa” la piazza di spaccio del “Locu” a San Cristoforo: come funzionava e chi sono gli arrestati

Sono in tutti 41 le persone arrestate stanotte dalla Squadra Mobile di Catania perché accusate di gestire – per nome e per conto del clan dei Cappello Bonaccorso – una importante piazza di spaccio a Catania. Per 36 c’è la misura cautelare del carcere, per cinque gli arresti domiciliari. Tutti sono accusati a vario titolo […]

A Catania il villaggio della droga dove le dosi erano nei panieri

Un villaggio di pusher e acquirenti dove la droga da balcone in balcone veniva trasportata con il paniere. È quanto emerso dalle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Catania che con l’operazione “ Locu” ha portato all’arresto di 41 persone riconducibili al clan Cappello-Bonaccorsi. La piazza di spaccio era nel quartiere difficile di San Cristoforo. L’operazione […]

Spacciavano droga vicino alle scuole di piazza Michelangelo: arrestati due giovani pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno svolto tutta una serie di mirate acquisizioni informative, che hanno portato all’arresto di due catanesi di appena 19 e 20 anni di età, per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, in concorso”. In particolare i militari, nell’ambito di una più ampia attività […]

L’accusa chiede la conferma delle condanne di primo grado

Il sostituto procuratore generale Felice Lima ha chiesto ai giudici della Corte d’appello la conferma delle condanne nel processo dell’operazione “Montanari” su un giro di droga tra Messina, Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto. Al vaglio dei giudici uno dei filoni dell’inchiesta sulla riorganizzazione di Cosa nostra barcellonese condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Messina […]

Droga a Camaro, nomi che tornano

Gli stessi cognomi e i soprannomi che ritornano. Per esempio i Genovese della stirpe degli “indigeni”, poi i Ferrante, e i Prugno. Un traffico di droga che promette tra le sue pieghe ancora coperte, di cambiare completamente la prospettiva di un duplice omicidio. E Camaro che “riconquista” un ruolo nella rete della criminalità organizzata. Una volta […]