Don Luigi Ciotti. “L’anima antimafia si è indebolita. E i boss ritornano”

«Non c’è solo indifferenza, ma qualcosa di diverso e più preoccupante». Don Luigi Ciotti, l’instancabile animatore di Libera, appena ritornato a Torino da Trapani, dove ha partecipato alla cerimonia in ricordo delle vittime della strage di Pizzolungo, fa un’analisi severa su quanto sta accadendo sul fronte della lotta alla mafia. «Oggi c’è il rischio che […]

Migliaia a Casal di Principe per ricordare don Diana. “Qui da ogni parte d’Italia”

Saranno più di diecimila gli studenti che stamattina sfileranno per Casal di Principe nel nome di don Diana per il trentennale della sua uccisione.   Arriveranno soprattutto dalle scuole della Campania, ma ci sono rappresentanze anche di altre regioni che si sono prenotate attraverso una piattaforma informatica predisposta dal Comitato organizzatore della manifestazione. « È un’adesione […]

Processione deviata in omaggio al boss. “Il sindaco-deputato lasci l’Antimafia”

«Il deputato Salvatore Geraci ha sette giorni per produrre tutti gli atti che lo riguardano», premette il presidente della commissione Antimafia dell’Ars, il dem Antonello Cracolici, commentando la notifica dell’avviso di conclusione indagini ricevuta dal deputato regionale Salvatore Geraci, componente della commissione e sindaco di Cerda. La notizia ha provocato un terremoto a Palazzo dei […]

Trizzino: «Borsellino lo disse, Giammanco era un infedele»

«Borsellino voleva arrestare l’allora procuratore Pietro Giammanco o fare arrestare Giammanco». È quanto ha affermato Fabio Trizzino, legale di Lucia, Fiammetta e Manfredi Borsellino nel corso della sua audizione davanti la commissione parlamentare Antimafia. A riferire questo dettaglio, è stato il maresciallo Carmelo Canale. Il legale ha citato anche l’audizione di Maria Falcone davanti al […]

Non ha più confini l’impero globale della ’ndrangheta

Da un lato la «struttura coesa», le «capacità militari» e «il forte radicamento nel territorio» che ne sanciscono «il riconosciuto ruolo di universale livello poiché affidabile sul piano criminale», dall’altro la capacità di infiltrarsi nell’economia legale e nelle istituzioni con un’evidente «vocazione economico-imprenditoriale transnazionale». È la cornice della “fotografia” della ’ndrangheta scattata dalla Direzione investigativa […]

A Messina ancora i Romeo-Santapaola

Messina città che viene caratterizzata da varie «entità criminali», la provincia che purtroppo mantiene la predominanza dei gruppi mafiosi ormai storicamente radicati nel territorio da decenni. La capacità sempre più preponderante delle mafie di inquinare l’economia legale e la pubblica amministrazione anche nella nostra provincia e nel capoluogo, favorita da quella “zona grigia” di commistione […]